sabato 13 dicembre 2008

Un uomo sfida a scacchi la morte. Ma non conosce le regole e perde subito. (anghelos)

6 commenti:

Pieraziel ha detto...

La sua vita è appesa ad un filo, ma è un ragno e per lui è normale.

Hank ha detto...

In una cittadina sperduta tra le montagne girano certe voci assurde. in realtà sono solo l'eco dei boscaioli.

Mauro Ricky ha detto...

Un ragazzino sente delle strane voci nella sua testa. Poi si ricorda che ha l'IPOD nelle orecchie e l'incubo finisce.

Hank ha detto...

Lui è il classico ragazzo studioso. lei la classica ragazza a cui piace far baldoria. userà lui solo per copiare i compiti in classe. un classico.

Oddity ha detto...

Lui viene segregato in una stanza e costretto ad ascoltare una squallida imitazione di Gigi Marzullo 24 ore su 24 per dieci anni. Miracolosamente riesce ad evadere, ma il suo dramma comincia adesso. Riesce a comunicare solo tramite domande insulse.

Bastinchio ha detto...

Lui sapeva tutte le lingue del mondo. Ma non gli fù utile quando venne catturato da una tribù di cannibali sordi