domenica 21 dicembre 2008

Tutti gli parlano, ma lui non sa mai cosa rispondere. Le tristi avventure di un muro. (ispirata da hank)

5 commenti:

Didi ha detto...

Lui è un bateau mouche, un giorno si innamora di una chiatta. Gli amici gli chiedono se è uscito di Senna?!

Pieraziel ha detto...

la triste storia di una lavatrice costretta alavare i calzini di una squadra di calcio

matt329 ha detto...

Era l'invenzione del secolo, molti ci avevano provato ma lui ci riuscì: dopo anni di studi era riuscito a mettere a punto la macchina per rimpicciolire le cose.
Ma un errore di taratura lo costrinse a vivere il resto della sua vita su un atomo di carbonio.

Nebula ha detto...

tutti pensano di lui che sia solo un banale impiegato di una multinazionale.
e hanno ragione.

маПVχ ††† ha detto...

Lui è un impiegato bancario. Va in prigione per l'assassinio della moglie anche se completamente innocente. Per 28 anni scava un tunnel nel muro con uno scalpello e un giorno decide che il grande momento è giunto. Scopri' che in realtà aveva tolto solo l'intonaco.