giovedì 23 luglio 2009

L'Evita è bella. La straziante storia del periodo di prigionia di Evita Peron in un campo di concentramento insieme al suo figlioletto.

4 commenti:

Anto ha detto...

"Se risparmia il fiato uno come te ce la può fare" gli disse ironico. Lui accettò la sfida, riparmiò il fiato ma morì asfissiato.

gldm ha detto...

The Good, the bed and the Ugly: la storia di un bravo ragazzo che, mosso a commozione, si porta a letto la più brutta della scuola.

Oddbastard ha detto...

un alieno cade sulla terra. niente di grave, solo una sbucciatura. e riparte verso casa.

leparoledeglialtri ha detto...

Evita Peroni - Fanciulla della campagna argentina che combina un matrimonio fortunato, diventa una rock star e va in tour mondiale. Per affrontare le fatiche dello showbiz, si stordisce con birra italiana a basso costo. Ma il tour è lungo... Muore di cirrosi epatica a 33 anni.